Alfa. Nuova e vecchia storia

Il 14 giugno, ricominceranno le produzioni di racconti sul sito con una nuova serie: Alfa. Dalla copertina, molto avranno capito che non ci discostiamo dalla serie “Back” che si è conclusa con “Back to Light”.

I lettori a questo punto vorranno capire cosa ci dobbiamo aspettare da una serie ormai a termine. Per questo ho deciso di scrivere qualcosa sul blog al fine di indirizzare tutti a questa nuova produzione.

 

Si tratta di un sequel?

No, non stiamo parlando di qualcosa successivo a “Back to Light”, ma piuttosto qualcosa di precedente. Un prequel, se possiamo chiamarlo così. Se dobbiamo posizionarli in un momento più specifico prendete in considerazione i primi due capitoli “Back Home” e “Back to Dream”. Il tutto si sviluppa, comunque prima dell’inizio del terzo capitolo.

 

Chi sono i protagonisti?

Non voglio entrare troppo nel dettaglio, ma i personaggi già li conoscete se avete letto i primi tre. Quello che cambia e il momento. Se nei primi due racconti lo svolgimento è completamente notturno, in “Alfa” siamo di giorno.

 

Alfa? Che significato ha?

Sicuri di non ricordare niente con questo nome? Consiglio di rileggere attentamente il primo capitolo “Back Home” per capire.

 

Se la storia è finita, non ci sono nuovi colpi di scena nella trama. Perchè farlo allora?

Con Alfa quello che cambia è la prospettiva della stessa storia. Può essere un modo per capire meglio la vicenda. Non ci sono vere e proprie svolte, ma ci sono dei particolari che non deluderanno chi si aspettava qualche spiegazione in più con “Back to Light” e non è stato accontentato.

 

Riguardo al prezzo?

Alfa sarà composto da solo due racconti ed entrambi saranno venduti al prezzo di 0.99€ su lulu.com e su un altro sito che ho scoperto di recente. Questa scelta è stata ben ponderata. Per tutti quelli che non intenderanno spendere questi pochi centesimi per leggere questa storia consiglio di aspettare l’autunno e se proprio hanno voglia di leggerli tenete d’occhio la pagina facebook e il profilo twitter. Le possibilità di averlo a zero ci sono, basta guardarsi intorno.

 

Le prossime uscite?

Dopo “Alfa Home” arriverà “Alfa Dream”, dopodichè sarà l’ora di una pausa fino al prossimo autunno. Posso garantirvi che “Back” avrà ancora modo di sconvolgervi e farvi riflettere. Manca ancora un tassello… Riguardo ad altri progetti non legati a questa prima serie ce ne sono una vera carrettata, ma avremo modo di parlarne più avanti.

 

Spero di aver accontentato tutti quelli che avevano bisogno di capire. Alla prossima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...